Gesù risorto ci chiama alla vita

Stimatissimo Padre, La ringrazio del bellissimo video augurale di “Buona Pasqua”che ha voluto inviarci dopo giorni di silenzio, torno a scriverLe per sottoporre a Sua attenzione quanto letto su Anna Posta, spero voglia comunicarmi Sua opinione, trascrivo per intero, spero sia sufficientemente chiaro il contenuto. Intanto nell’augurarLe nuovamente Buona Pasqua invio saluti, da tutti noi.
  • Diacono Alfio Sudano
    Quanto pesa una lacrima?
    La lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento,
    quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra. (Gianni Rodari)

    Diacono Alfio Sudano
    Quanto male esiste nel mondo, quanto egoismo!
    Quanto bene si potrebbe donare anche con semplici gesti.
    Sono lieto di sottoporvi alcune foto di un’ ottima pagina: BLU INFINITO.


    Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare♥ Papa Giovanni Paolo II♥


      • A PARTE IL FARE OPERE MERITORIE, CHE HANNO CERTAMENTE UN VALORE, PURCHE’ NON SERVANO SOPRATTUTTO PER FARE ESIBIZIONE DI SE STESSI… MA, LA DOMANDA TRAGICA MA NECESSARIA è QUESTA, DATO CHE QUESTI BIMBI VENGONO ESIBITI PER CHISSA’ QUALI SCOPI, E PER UNA RETORICA INSULSA CHE INDIGNA… QUESTI BAMBINI RIDOTTI IN QUESTE CONDIZIONI , SAPENDO CHE LA CONDIZIONE DI GENERAZIONI E GENERAZIONI NON CAMBIERA’, E CHE SONO DESTINATI A SOFFRIRE E MORIRE, NON SAREBBE MEGLIO NON FARLI NASCERE? NO?! O L’OSSESSIONE DEL PAPA, ANCHE QUELLO QUI CITATO, PER LA PROCREAZIONE A TUTTI I COSTI, CONTRO PRESERVATIVO E CONTRO GLI ANTICONCEZIONALI, NON LO PERMETTE… è ORA DI DIRE CHIARO, A QUESTE CONDIZIONI, BASTA NASCITE! VIVETE IL SESSO, VIVETE LA VOSTRA SESSUALITA’ O AFRICANI E BASTA NASCITE! BASTA! ANCHE PER CHI CREDE IN DIO, DIO VUOLE QUESTO! SE è BUONO COME LO SI DEFINISCE NELLE VARIE RELIGIONI! BASTA NASCITA PER MORIRE COSI’ E SOFFIRE SENZA SPERANZA! PROCREAZIONE RESPONSABILE….

        Anna Posta
         Se tutto potesse essere risolto con l’abolizione delle nascite sarebbe fin troppo semplice. Il mondo è fin troppo problematico, il livello culturale varia da individuo ad individuo, paese, regione, stato o nazione e continente. Il pensiero dell’uomo è mutevole e spesso subisce condizionamenti di ogni genere. Ciò che è certo che il distinguo fra il bene ed il male, informazione e cattiva informazione, buona fede o malafede, ecc., ecc., è interminabile. Giudicare è fin troppo semplice se ci si attiene a verità parziali che non ci coivolgano in maniera cosciente, consapevole e meritevole. Poco sappiamo di ogni cosa e poco siamo inclini a comprendere. Erroneamente giudichiamo ed operiamo. Penso che come tema centrale ci sia la fede e la ragione. Amiamo e conosciamo il vangelo e con Esso la Bibbia. Siamo testimoni veraci e veritieri di quanto professiamo …?!? La nostra conoscenza in ogni disciplina, anche quella Teologica è inesistente, quali argomentazioni addurre. Si conosce poco e quel poco lo si conosce anche male. Personalmente penso che il vero dramma non sia nascere o non nascere, ma dare senso alla vita e la vita è SACRA. Rispettare la vita sin dalle origini, nel Suo concepimento non è errato. Non rispettare la vita è errato. Quale convivenza ci attende se non rispettiamo ed amiamo ciò che ci ha generato. Se tutto si espleta con un semplice atto che non viene dettato da amore, ma puro bisogno, và da sè che non potrà mai esserci AMORE e tanto meno rispetto. La VITA non è un calcolo matematico e noi esseri umani non siamo macchine da riproduzione, ma siamo detentori di molto di più. Un sorriso, una smorfia, una lacrima qualsiasi cosa possa appartenerci assume un significato grande se grande è il rispetto che abbiamo verso la VITA e si traduce nel RISPETTO/AMORE che parte da noi ed investe il mondo intero. Questo e solo questo può dare significato all’esistenza. AMORE, RISPETTO, DIGNITA’ , SPERANZA, CULTURA (Approfondimento vero delle problematiche sociali), conoscenza del pensiero umano e dei suoi orientamenti. Conoscenza della bibbia e dei suoi contenuti. Approfondimento dei valori cristiani e dei loro perchè. Non per sentito dire o per approcci sbagliati, ma come ricerca del vero. Chi siamo, chi è veramente Dio, il perchè è entrato nelle nostre vite e nella storia e cammino dell’uomo. Se dopo interrogativi del genere non trova risposte o riesce a trovarle in maniera blanda, il suo cammino non lo ha nemmeno iniziato è ancora tutto da fare. La saluto e La ringrazio per aver espresso in tutta sincerità il suo pensiero. Spero apprezzi il mio e che se intendesse ancora interloquire il nostro sia un dialogo pacifico e costruttivo, con le offese, certo non si costruisce nulla. La saluto e nuovamente ringrazio, grazie … !!!
      •  Stimatissimo Signor Giovanni ribadisco, il problema non è nel numero, ma dalla qualità di vita che si intende vivere. Dare consapevolezza, educare, sanare, essere operatori di pace, costruire e non distruggere. La guerra la si fà non vietando la nascita, bensì dando coscienza e consapevolezza di ciò che si è e che si vuole essere. Non permettendo abusi, prepotenze, cattiva gestione delle risorse umane, cattiva politica e cattiva amministrazione. Sono gli uomini che costruiscono la storia. Essere protagonisti nelle scelte giuste non anteponendo egoismi, super ego, rivalità, idee belligeranti o ambizioni personali a danno di altri. E’ male accettare il male, ma il male lo si combatte con presa di coscienza e consapevolezza, non nell’astratto, ma nel concreto. Spesso anche il linguaggio non viene compreso perchè si dà interpretazione errata anche a frasi, testi e quant’altro. Ritornare ai significati etimologici iniziali, cioè non viziati dal tempo, porta ad una maggiore comprensione. Il problema non può e non deve essere banalizzato con un’argomentazione così banale e venale. Dio non vieta, Dio indica la strada da percorrere e detta a noi moralmente codici già insiti per natura nelle nostre coscienze. Spesso cerchiamo volutamente ignorarle perchè il procedere su tale via costa sacrificio, abnegazione, costanza, sofferenza. Ma la vita è e rimane un dono che non sempre siamo in grado di apprezzare. Ciò che ha distorto il concetto di “umanità” purtroppo è ancora troppo presente e difficile sembra la realizzazione di un mondo fondato su buoni principi morali quali fratellanza, amore, solidarietà, rispetto. Quando avremo raggiunto parte di quel cammino spirituale che tutti prima o poi siamo chiamati a percorrere allora sì che riusciremo a comprendere cosa viene chiesto a tutti noi in questo nostro pellegrinare. Non saremo giunti se non avremo compreso cos’è il rispetto, il valore e la stima di ognuno che la Chiesa cita quale ” amore per il prossimo e rispetto dell’altro, delle altrui capacità e potenzialità, comprensione e rispetto delle diversità nel pensare e nell’agire, purchè inclini al rispetto gli uni degli altri e non solo di parte di essi”.  Nel non prevalere c’è la differenza. La comprensione porta alla distensione e la distensione porterà alla pace. Questo è quanto auspico avvenga in un immediato e non lontano. Perseverare nel bene e non nel male. Infondere speranza e non disperazione. Costruire e non distruggere. Imparare e non imporre. Educare se noi per primi saremo stati ben educati alla convivenza civile. Lavorare per un mondo migliore e non per distruggerlo. Confrontarsi sempre non antagonismo, ma capirsi e migliorarsi in una continua costruzione di sè e degli altri. Evolversi e non regredire nella de-evoluzione o negazione diritti altrui. L’uomo è un essere sociale, deve trovare in sè la forza e la capacità di trovare soluzioni degne. Se è capace di tanta grandezza, in ogni campo quali architettura, scienza, matematica, fisica, letteratura, ecc. perchè non dovrebbe trovare anche possibilità migliori di convivenza. Cerchiamole ed attuamole e lasciamo critiche pretestuose che non approdano a nulla. Questo è il mio pensiero. Preferisco credere che possano esserci punti di incontro e non di scontro. Il cammino dell’uomo è ancora tutto da percorrere, siamo appena agli inizi. Ognuno svolga il proprio ruolo e lo svolga bene, è già un buon inizio … grazie è bello interloquire con Lei, spero a Lei non dispiaccia … buona serata …!!!
        Il contendere verte su tale argomento: PROCREAZIONE RESPONSABILE…!. Ho cercato dare risposta, pur non avendo conoscenza e sapienza, ma istintivamente lasciando parlare il cuore, spero di non aver sbagliato di molto, spesso la polemica nasce, perchè ognuno crede di possedere verità e certezze che non sempre siamo in grado di fornire, perchè non le possediamo. Dio è verità e Lui solo è Conoscenza e Sapienza, l’uomo può incessantemente chiedere vengano a noi donate. Ci saranno elargite se Dio vorrà nel tempo e nella quantità che Dio stesso riterrà opportuno per ognuno di noi. La saluto, spero l’argomento non la urti e se trova di Suo interesse, confido in Sua opinione.
        Fabio Di Filippo ha condiviso la foto di Spirito Santo della Santissima Trinità.

        Vieni o Spirito, e rimani con noi per sempre.

        Spirito di Sapienza e di Intelligenza, illumina le nostre menti perchè siano aperte ad accogliere la Parola di Dio e pronte a leggere i segni dei tempi.

        Spirito di Verità, donaci il gusto delle cose grandi e belle, liberaci dalla menzogna e dalla falsità, rendici testimoni fedeli e decisi di Cristo Verità.

        Spirito di Coraggio, continua ad inviarci il fuoco della Pentecoste perchè sappiamo vincere ogni timore e paura nel testimoniare il Vangelo.

        Spirito di Pace, entra nelle nostre case con il tuo saluto di pace, perchè diventiamo, in mezzo al mondo, segno di amicizia e di serenità.

        Spirito di Unità, riunisci i dispersi, raduna i lontani, cancella le lotte e le divisioni.

        Spirito di Gioia, accendi i nostri cuori con la fiamma del tuo amore, facci pregustare già ora la gioia e la felicità promesse agli eletti per la vita eterna.

        Vieni o Spirito, e rimani con noi per sempre.

        Grazie a te, DONNA (Lettera di Giovanni Paolo II alle donne del 1995)

        Grazie a te, donna-madre, che ti fai grembo dell’essere umano nella gioia e nel travaglio di un’esperienza unica, che ti rende sorriso di Dio per il bimbo che viene alla luce, ti fa guida dei suoi primi passi, sostegno della sua crescita, punto di riferimento nel successivo cammino della vita.

        Grazie a te, donna-sposa, che unisci irrevocabilmente il tuo destino a quello di un uomo, in un rapporto di reciproco dono, a servizio della comunione e della vita.

        Grazie a te, donna-figlia e donna-sorella, che porti nel nucleo familiare e poi nel complesso della vita sociale le ricchezze della tua sensibilità, della tua intuizione, della tua generosità e della tua costanza.

        Grazie a te, donna-lavoratrice, impegnata in tutti gli ambiti della vita sociale, economica, culturale, artistica, politica, per l’indispensabile contributo che dai all’elaborazione di una cultura capace di coniugare ragione e sentimento, ad una concezione della vita sempre aperta al senso del «mistero», alla edificazione di strutture economiche e politiche più ricche di umanità.

        Grazie a te, donna-consacrata, che sull’esempio della più grande delle donne, la Madre di Cristo, Verbo incarnato, ti apri con docilità e fedeltà all’amore di Dio, aiutando la Chiesa e l’intera umanità a vivere nei confronti di Dio una risposta «sponsale», che esprime meravigliosamente la comunione che Egli vuole stabilire con la sua creatura.

        Grazie a te, donna, per il fatto stesso che sei donna! Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani.
        di: Libero

        Anna Posta ha condiviso la foto di ೋღ Teneramente ღೋ.
        In questa frase si racchiude il mistero della Croce …!!! Cosa Lo avrebbe trattenuto se non il desiderio di veder realizzata la volontà del Padre Suo. Al di là di ogni logica umana la Croce risulta essere l’unica ancòra di salvezza. E’ per amore che si nasce, è per amore che si vive, è per amore che si dona sè stessi, è per amore che si muore e si ritorna a vivere per realizzare il volere del Padre, un Padre che ama e che soffre intensamente, che non preclude opportunità, ma indica quale Via seguire, attraverso l’esempio vivo e Vero di Dio stesso fatto Uomo un Dio che da Uomo nasce, vive e muore per noi, altra Via non c’è. La Vita, questa continua rinascita è e sempre sarà un atto d’amore e di donazione, altrimenti sarà una giungla pervasa soltanto da istinti animaleschi o false ideologie che inneggiano a chissà quali falsi principi. Si nasce amando il primo respiro, il primo vagito, si amano i primi passi e poi tutto quanto che fà di noi esseri viventi consapevoli di esistere perchè tutti nell’umanità ci ritroviamo, deboli, fragili, fallaci, caduci, ma grandi agli occhi di chi ci ama, guai se venissimo meno ai loro sguardi, alle loro attenzioni, ai loro sorrisi, alle loro speranze. Tutto questo e ancor di più è l’essere umano, un grande mosaico di emozioni che si esprimono purissime nella condivisione della stessa natura quella “umana” voluta, amata desiderata e sostenuta da … Dio !!! Elvira R. in Barbieri

    • venite adoriamo

      Anna Posta ha condiviso la foto di Annamaria Lucenti.


      OFFRIAMO questa sera la nostra preghiera per i nostri fratelli in GRECIA, per coloro che vivono nella disperazione, che sono senza lavoro e senza il necessario per vivere.
      FERMIAMO questa catastrofe di suicidi, chiediamo a Dio di donare loro la forza di riuscire a superare questo momento e non perdere la FEDE. GESU’, ti presento tutte le tristezze, le angosce, gli affanni, il senso di solitudine, di isolamento, di fallimento; tutti gli stati di depressione, disperazione, sfiducia, abbattimento, av­vilimento… in cui si trovano i miei fratelli Greci.
      Con le loro forze non riescono a uscire da questi stati d’ani­mo di tristezza e di depressione.
      Intervieni Tu. Come sei apparso a due ai discepoli di Emmaus lungo la strada e hai rimesso speranza nei loro cuori e sorriso sui loro volti, così vieni accanto a loro.
      Liberali da questi stati d’animo. Riempi il vuoto del loro cuore e della loro vita, falli emergere da ogni tristezza e abbattimento. Infondi in loro lo Spirito Santo, Spirito di conforto e di gioia, di speranza e di forza.
      AMEN
      Anna Posta ha condiviso la foto di Siate santi.

      Ovunque tu sei lassù in cielo non dimenticare mai quanto bene ti voglio!!!
      Camillo Bambino ha condiviso la foto di Occhi di bambino.

      Dio mi liberi dalla saggezza che non piange, dalla filosofia che non ride, dall’orgoglio che non s’inchina davanti a un bambino. (Kahlil Gibran)


      Anna Posta Grazie Signor Giuseppe la pace giunga ed avvolga i cuori di ognuno, affinchè violenza, arroganza, superbia, cattiveria e malvagità lascino spazio a tutto ciò che nobilita e doni dignità. Il trionfo di Dio è il trionfo dell’ umanità. Non potrà mai l’uomo affermare e sentirsi tale se l’amore di Dio non pervade il suo cuore…, amore verso tutte le Sue creature, piccole e grandi, belle o brutte, intelligenti o no, di qualsiasi cultura e nazionalità, ecc …!!!

    Fiorenza Rossi ha condiviso la foto di Africa.

    Vedo la luce nei vostri occhi, l’energia nei vostri corpi e la speranza nei vostri cuori. So che sarete voi, non io, a costruire il futuro. Sarete voi, non io, a rimediare ai nostri errori e a portare avanti ciò che è giusto al mondo. Vi prometto solo ciò che potrò mantenere. Voi avete la mia parola che continuerò attraverso tutto ciò che ho imparato fin dai miei primi anni di vita, a proteggere i vostri diritti. (Nelson Mandela)

    (Grazie a Milu Silveira e a Gloria A. Cobo per le traduzioni in portoghese e spagnolo)

    di: Africa

Anna Posta

Published in: on aprile 22, 2012 at 6:43 pm  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://vetrinadipreghiera.wordpress.com/2012/04/22/gesu-risorto-ci-chiama-alla-vita/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: